cane randagio

5 cose che ti permettono di capire se il cane è randagio oppure no

Vorresti riuscire a capire al volo se il cane che hai di fronte è randagio o meno, ma non sai come fare? Se la risposta è si, allora non perderti assolutamente questo articolo!

cane randagio

Nel momento in cui incontriamo un cane per strada, non al guinzaglio e senza accenno di nessun padrone nelle vicinanze, è bene non girarsi dall’altra parte facendo finta di niente, ma al contrario è bene capire se si tratta di un cane randagio o meno.

Ma cosa dobbiamo osservare per capire ciò?

In questo articolo vogliamo elencarti 5 punti essenziali che ti permetteranno di capire se il cane che hai di fronte si è smarrito, oppure vive la sua vita in strada.

Vediamo insieme quali:

Osserviamo il suo aspetto fisico

Un cane che vive in strada, il più delle volte, si trova a non avere nulla da mangiare addirittura per giorni, andando così in un grave sottopeso.

Infatti, un cane scheletrico o comunque non è in perfette condizioni fisiche, sicuramente sarà stato abbandonato crudelmente.

Facciamo attenzione al suo comportamento

I cani randagi, al contrario di quelli che sono abituati a vivere in casa ricoperti d’amore, sono molto diffidenti e spaventati nei confronti delle persone e di tutto ciò che li circonda.

cane randagio

Osserviamo le condizioni del suo pelo

Una delle cose che più ci permette di capire se il cane in questione è randagio o meno, è proprio la condizione del suo pelo.

Infatti, se quest’ultimo risulta lucente, curato e non trasandato, la più probabile delle ipotesi è che si sia smarrito, ma che comunque abbia un padrone che lo stia cercando.

Al contrario, un cane con un pelo in condizioni disastrose, sporco, trasandato o con dei parassiti, ha tutti gli elementi che ci portano a pensare che il cane viva in strada.

Controlliamo se abbia un collare

Un elemento che dobbiamo sempre controllare, per capire se il cane in questione abbia un padrone o meno, è appunto la presenza del collare o di una medaglietta.

Se così fosse, molto raramente si tratta di un cane randagio, anche se non è da escludere l’idea che sia stato abbandonato con ancora indosso il collare, ma senza medaglietta.

cane randagio

Facciamo attenzione al suo odore

Un cane che si presenta con un odore pungente o addirittura disgustoso, significa che non effettua una toelettatura da un bel po’ di tempo.

Quest’ultimo è un altro elemento che ci porta a pensare che il cane sia randagio.

Leggi anche: Un cane randagio scopre un locale che regala cibo e diffonde la notizia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: