gattina con palatoschisi

Nessuno la voleva per il suo aspetto, ma ora la gattina deforme è finalmente felice

Ci sono storie che fanno battere forte forte il cuore, specialmente quando riguardano i felini. Diciamolo pure, questi meravigliosi animali sono davvero incantevoli e si potrebbe stare per ore a guardarli. Sì, anche quando sono atipici come questa gattina deforme che nessuno voleva per il suo aspetto e che, invece, nascondeva un enorme cuore e tanta voglia di vivere.

Nessuno la voleva per il suo aspetto, ma ora la gattina ha una famiglia

Il nome di questa gattina deforme così speciale è Penelope. La micetta è nata per strada, figlia di una mamma randagia che, purtroppo, ha subito capito che era “difettata”. Sì, perché la piccola è nata con la palatoschisi, una deformazione davvero evidente. Le mamme animali, si sa, possono essere spietate quando pensano che i loro cuccioli non ce la fanno e li abbandonano. Così, Penelope è stata allontanata dai suoi fratelli e condannata alla solitudine.

La sua voglia di vivere e la sua forza, però, hanno superato qualsiasi dramma e avversità. La gattina deforme, nonostante fosse piccolissima, è riuscita a spostarsi di vicolo in vicolo, nutrendosi di avanzi e cercando di farsi forza. Solo dopo diversi giorni si è fermata, vicina a un cumulo di spazzatura. E lì si è addormentata. Quando si è risvegliata, però, la sua vita era ormai in procinto di cambiare.

Sì, perché guarda caso, un giovane che stava gettando i rifiuti l’ha notata. E ne ha anche visto la bellezza più nascosta. L’ha portata a casa, l’ha liberata dalle pulci e l’ha nutrita. Dopodiché, però, ha capito che non poteva fare tutto da solo e l’ha portata in un ambulatorio veterinario.

Gattina con palatoschisi che nessuno voleva

A Penelope, come abbiamo già accennato, è stata diagnosticata la palatoschisi. Il suo muso è deforme e ha bisogno di cure e attenzioni molto particolari. Il giovane che l’ha trovata si è reso conto di non potersene prendere cura e, con il cuore spezzato, ha portato la piccola in un gattile.

La buona notizia? La gattina deforme è rimasta pochissimo in gabbia, perché il fidanzato di una delle volontarie si è innamorato di lei. Dopo il colpo di fulmine, il nuovo amico umano l’ha portata in casa, dove lei ora cresce, felicissima e viziata, avendo il lieto fine che meritava.

LEGGI ANCHE: Agente si innamora di una gattina abbandonata disperata

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: