tebe sul divano

Tebe, abbandonata coi suoi fratelli, è rimasta da sola in rifugio

La storia che stiamo per raccontare parla di una dolcissima cagnolina di nome Tebe e dei suoi fratelli. I cuccioli erano stati abbandonati per strada dai loro padroni quando avevano appena tre mesi. Il loro ritrovamento avvenne il 5 giugno del 2021 grazie ad una volontaria. Infatti la donna, che li aveva notati, li condusse tutti insieme presso una struttura di accoglienza a Palermo.

cane salvato

Caratterialmente la piccola Tebe era molto espansiva, amava le coccole di tutti. Era anche molto socievole con gli altri cani ospitati nel rifugio infatti giocava con tutti. Malgrado il suo passato fatto di abbandono e delusione riponeva ancora molta fiducia nell’essere umano.

Tebe era anche una cagnolina molto calma e pacata, oltre che intelligente. Si era abituata a camminare tranquilla al guinzaglio. Era una cucciola di taglia media e pesava circa 20 kg. Era una gran giocherellona, amava divertirsi e correre con gli altri cani e le carezze di tutti gli impiegati della struttura.

In ogni caso nonostante tutte le sue qualità passò il tempo e vedere gli altri cani trovare famiglia e andare via. Gli operatori del rifugio però erano davvero convinti che prima o poi avrebbe trovato qualcuno come accadde ai suoi fratelli. Nel frattempo avrebbe aspettato con ansia che questo potesse avverarsi e fino a quel giorno avrebbe ricevuto di sicuro tutto l’amore da parte di coloro che si erano occupati di lei.

cane sul divano

La piccola Tebe era stata sterilizzata e aveva anche il microchip. La cagnolina era rimasta da sola e i suoi fratelli andarono presto in adozione. Adesso attendeva solo di essere portata a casa da una persona che le potesse dare tanto amore, tutto quello di cui avrebbe avuto bisogno e che meritava di ricevere.

In Italia sono ancora molte le strutture che ospitano animali dolci e tranquilli come la protagonista del nostro racconto. Sarebbe bello se ogni famiglia che vuole adottare un cane consideri la possibilità di prenderlo in un canile. Ognuno di loro sogna solo di ricevere amore e di ricambiare il sentimento.

LEGGI ANCHE: Sedotti e abbandonati: 117mila cani adottati durante la pandemia riportati in canile

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: