razze feline gestire

5 razze feline più facili da gestire per chi non ha esperienza come proprietario

Non hai un minimo di esperienza con i gatti ma vorresti adottarne uno? Oggi ti elencheremo le 5 razze feline più facili da gestire!

razze feline gestire

Nel momento in cui decidiamo di adottare un gatto, dobbiamo tenere in considerazione numerosi fattori, sia legati alle caratteristiche specie-specifiche dell’animale, sia in base alle nostre abitudini.

In base a ciò, se la nostra esperienza è pari a zero e vogliamo avvicinarci al mondo dei felini, dobbiamo farlo con cautela ed andando a scegliere una razza facile da gestire.

Appunto per questo, oggi vogliamo elencarti quali sono le 5 razze feline più docili e meno “problematiche” in assoluto.

Vediamo insieme quali:

Siamese

Questa razza, a pelo corto, è estremamente giocosa e divertente.

Il loro miagolio, da cui deriva il loro soprannome “gatti chiacchieroni”, risulta essere molto più frequente ed acuto rispetto ad altre razze.

razze feline gestire

American Shorthair

Questa razza è adatta a tutti quei proprietari che vogliono adottare un gatto anche per fargli stabilire un legame con i più piccoli.

Infatti, grazie al suo spirito divertente, giocoso e tranquillo al tempo stesso, insegnerà ai bambini molte cose diventando il loro migliore amico.

Sphynx

Gli Sphynx sono felini molto particolari per via delle loro caratteristiche corporee.

Non possedendo peli sul loro corpo sono adatti a tutti quei proprietari che non amano avere peli in giro per la casa, ma al tempo stesso, bisogna dire che questi gatti hanno bisogno di mille accortezze.

razze feline gestire

Maine Coon

La particolarità di questa razza è quella di raggiungere una stazza abbastanza elevata in età adulta.

Oltre a ciò, questi gatti, sono estremamente tranquilli ed adatti ad interagire con i più piccoli.

L’unico accorgimento che dobbiamo avere con loro, avendo il pelo lungo, è quella di spazzolarli accuratamente per evitare nodi o perdite eccessive di pelo.

Adottane uno non di razza

Adottare un gatto che vive in un rifugio o in un’associazione è un gesto di cuore che può cambiare per sempre la vita del felino donandogli una seconda possibilità.

Leggi anche: 5 cose che smetteranno di rendere infernale la pulizia del tuo gatto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: