cane più anziano

Il cane più anziano ha aspettato 8 anni al rifugio prima di essere finalmente adottato

Il protagonista di questa storia, è un cucciolone di nome Chase. Il tenero cane, fin dalla più tenera età, era stato abbandonato a se stesso, per le strade della Florida. Un giorno, però, nel 2014, fu trovato da una ragazza di nome Samantha Torres, che lo portò al rifugio di Palm City. Tuttavia, gli anni passarono, e Chase era diventato il cane più anziano del posto. Nessuno sembrava volerlo, ma inaspettatamente le cose cambiarono.

Tracy e il cane più anziano del rifugio

cane più anziano

Prima però, facciamo un passo indietro. Al momento del suo ritrovamento, il piccolo, sembrava essere stato abituato al combattimento, questo, per via del suo atteggiamento inizialmente piuttosto ostile. Fortunatamente, però, con una manciata di cibo, si scoprì subito, il reale lato del cagnolino. Era molto dolce, e amava giocare.

La donna che lo trovò, era proprio, la leader del Furry Friends Adoption Clinic and Ranch, un rifugio nel sud della Florida.

Non appena vide, la creatura spaesata, Samantha, decise che doveva essere aiutata, e così, la portò al suo rifugio.

cagnolino più anziano al canile

Purtroppo, in canile, gli anni scorrevano, e il piccolo Chase non piaceva a nessuno. Questo, perché quando qualcuno passava davanti al suo box, il cane abbaiava spaventato.

Un giorno, però, una donna di 52 anni di nome Tracie Lundy, iniziò a far parte del team di soccorso del rifugio. Di conseguenza, in questo modo, ebbe l’occasione di conoscere l’ospite più anziano del centro.

Chase, aveva mostrato la sua ostilità anche nei confronti di Tracie, ma poco dopo, iniziò a fidarsi di lei, e i due si capirono all’istante. Insieme, facevano numerose passeggiate, e si scambiavano altrettante coccole.

Una volta che l’ho conosciuto, e ho superato il suo comportamento da duro, ho visto che era morbido e sensibile all’interno. Alla fine mi ha dato tanti baci .

Ha dichiarato Tracy.

cane in un bosco

Sfortunatamente, la donna, in quel periodo possedeva già un animale domestico, e non aveva spazio sufficiente per ospitarne un altro. Quello che però fece, fu una promessa al cane. Non appena ne avrebbe avuto la possibilità, Chase avrebbe fatto parte della sua famiglia.

Quel giorno, per il dolce cagnolone arrivò. Tracy, aveva potuto onorare la promessa, e quando suo malgrado, morì, il suo precedente animale domestico, aprì le porte di casa a Chase. Il cane di 9 anni, finalmente ebbe l’opportunità di vivere in un ambiente familiare, dove poter giocare, festeggiare e ricevere l’amore della sua nuova padroncina.

LEGGI ANCHE: Cane anziano e cieco entra in una discarica nella speranza che qualcuno lo aiuti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: