pony ustione viso

Un pony ustionato dall’acido riceverà la prima operazione al mondo, è stato definito “animale di salvataggio dell’anno”

Delle volte la crudeltà umana sa spingersi davvero oltre ogni limite. Un pony è stato gravemente ustionato con l’acido in un presunto attacco. Fortunatamente è stato il primo animale a ricevere un’operazione che gli ha consentito di scongiurare possibili complicanze, e di tornare a una vita normale come prima.

pony ustione viso

La storia di Ciders, il pony ustionato

Cinders, questo è il nome dell’animale, aveva otto mesi quando fu trovata a vagare in agonia a Chesterfield, con orribili ustioni al viso. Il povero animale non riusciva neanche ad aprire aprire gli occhi. È stata curata al Rainbow Equine Hospital di Malton, nel North Yorkshire, e ha subito un intervento chirurgico pionieristico utilizzando pelle dei pesci a Wakefield.

pony attacco ustione

Cinders ha preso la nomina di animale da salvataggio dell’anno ai Daily Mirror Animal Hero Awards 2020. Il suo nuovo proprietario ha dichiarato sui social:

Si merita questo premio. È un’eroina assoluta. È una parte meravigliosa della nostra famiglia

Il suo proprietario, che desidera rimanere anonimo, non appena ha preso con se la cucciola si è chiesto chi mai abbia potuto fare una cosa così orribile a una piccola creatura così fiduciosa e gentile. La storia di Cinders ha avuto successo in tutto il mondo e le donazioni dei sostenitori per aiutarla a riprendersi sono state tante. Per fortuna esiste ancora gente di buon cuore.

pony attacco ustione guarito

Jamie Peyton, un noto luminare del campo, che aveva sviluppato una tecnica per l’utilizzo di innesti di pelle di pesce per curare gli animali rimasti ustionati durante gli incendi, ha eseguiti l’operazione. L’uomo è arrivato in aereo dalla California per eseguire l’intervento chirurgico nel maggio 2018. Ha lavorato con un team di veterinari e un chirurgo plastico dell’unità ustionati al Pinderfields Hospital di Wakefield e il team ha lavorato sulle ferite di Cinders.

Il trattamento all’animale ha avuto luogo grazie alla raccolta d diciassettemila dollari, dopo una campagna messa su sia dal proprietario del pony che dalle associazioni animaliste. Adesso Cinders vanta di avere una vita normale come un tempo.

LEGGI ANCHE: Giovane si dispera affianco al corpo del suo cavallo che è venuto a mancare: “non fa male solo la perdita di un cane”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: